rotate-mobile
Animali

Gatti, i cibi di cui vanno matti: occhio però a dosi e intolleranze

Ecco una carrellata di alimenti da leccarsi i baffi

Senza dubbio esistono delle regole d’oro da seguire per garantire un’alimentazione corretta, è questo  il primo passo per salvaguardare la salute del vostro micio. Sicuramente ogni gatto ha i propri gusti
ma esistono delle pietanze di cui in generale i gatti vanno matti. Ecco una carrellata di alimenti da leccarsi i baffi, ma occhio alle dosi.

Le carote, sono buone e fanno bene perché lo aiuteranno a rinforzare i denti. Per quanto riguarda la frutta i gatti amano le banane, fonte naturale di potassi ma poiché contengono troppi zuccheri non bisogna esagerare. La carne è sicuramente tra gli alimenti preferiti del felino. Manzo, pollo e maiale  poco importa l’importante è che la carne sia cotta. Alcuni gatti amano anche le alici fresche o essiccate. E che dire del tonno in scatola? Lo adorano, ma in entrambi casi vanno dati con moderazione. Ci sono quelli che vanno pazzi per il pane. Meglio se integrale, ne potranno mangiare un piccolo pezzo occasionalmente. Spuntini  irrinunciabili restano i biscotti  per gatti , ottimi anche quelli fatti in casa con ricetta specifica.

Molti gatti non resistono inoltre ai formaggi freschi o stagionati , ma fate attenzione alle intolleranze al lattosio. Stesso discorso vale anche per lo yogurt bianco. Tra i cibi che vanno evitati ci sono: cioccolato, caffè, latte,carne cruda, salumi, cipolle , aglio, uova crude, uva, uvetta e non solo. Se si è intenzionati ad integrare nuovi alimenti nella dieta del gatto è opportuno consultare il veterinario  per evitare  problemi legati ad allergie ed intolleranze.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatti, i cibi di cui vanno matti: occhio però a dosi e intolleranze

AgrigentoNotizie è in caricamento