Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il lungo e commosso abbraccio degli agrigentini a San Calogero

Ecco le suggestive immagini dell'uscita del simulacro nella seconda domenica della festa

 

Alle 13 in punto San Calogero ha lasciato la sua chiesa: ad attenderlo migliaia di fedeli. Dopo la consueta benedizione da parte del parroco, il simulacro del Santo Nero, come consuetudine, è stato preso d'assalto dai fedeli.

In tanti, come sempre, hanno voluto baciare la statua di San Calogero. Il caldo rovente non ha scoraggiato gli agrigentini, arrivati in massa ad accogliere il copatrono. 

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • Relax a Lampedusa per Baglioni, comitiva di giovani: "Claudio sei tutti noi"

  • Il litorale è invaso, è "caccia" alle meduse a San Leone

  • La Sea Watch attracca a Lampedusa, la capitana Carola arrestata dalla Finanza

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento