Il torrente Sant’Antonio torna a scorrere, Mareamico: “La natura ha ristabilito l'ordine”

La denuncia arriva dall'associazione ambientalista di Agrigento

 

Il torrente Sant’Antonio, a Bovo Marina, nella zona balneare di Montallegro, è tornato alla luce. Insabbiato dall’uomo, chiuso, sepolto, scorre nuovamente proprio a causa del maltempo dei giorni scorsi.  Distrutto un chiosco estivo, che era stato realizzato proprio nel punto dove in passato defluiva il torrente.

“I fiumi mantengono sempre la loro memoria – scrive in una nota l'associazioe ambietalista di Agrigento –, è un dato certo. Il torrente Sant’Antonio, che era stato tombato, ha ripristinato il suo corso. Se la mano dell’uomo ha pensato di ‘insabbiarlo’ e ‘chiuderlo’ adesso la natura ha ristabilito l’ordine delle cose. Ma ancor più assurdo è vedere come qualcuno ha pensato di costruire proprio li, dove una volta passava questo corso d’acqua, un chiosco attivo durante l’estate”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Urla e disperazione per l'ultimo saluto a Massimo Aliseo, gli amici: "Resterai uno di noi"

  • Video

    Statale Agrigento-Palermo: terribile scontro fra tre autovetture, un morto e tre feriti

  • Video

    Macedonio: "Ho la colpa di avere lanciato Alfano, Dio non me lo perdonerà"

  • Video

    "Si è permesso di frequentare una racalmutese", 23enne minacciato con una mannaia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento