Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro della Scala dei Turchi, il sindaco di Realmonte: "E' un bene pubblico e non privato"

Il primo cittadino non si aspettava il provvedimento della Procura: "In questi anni ci siamo sempre battuti per la scogliera"

 

“Non ce lo aspettavamo, come tutti  sapevamo che la Procura stava indagando ma non immaginavamo che ci fosse il provvedimento pronto. Pare che si vada nella direzione che ha auspicato il Comune di Realmonte, affermare che la Scala dei Turchi sia pubblica e non appartenga a un privato". Lo ha detto ad AgrigentoNotizie il sindaco di Realmonte, Lillo Zicari, mentre alle sue spalle i militari della Guardia costiera di Porto Empedocle sequestravano la scogliera di marna bianca.

La Scala dei Turchi si sbriciola, Procura sequestra la scogliera: un indagato

"In questi anni ci siamo battuti per questo. Organizzai anche una manifestazione pubblica portando sulla Scala dei Turchi i sindaci, i deputati. Siamo arrivati con le bandiere dello stato italiano e della regione affermando che la Scala dei Turchi apparteneva a tutti i cittadini - ha proseguito il sindaco di Realmonte - .  Nel 2017 abbiamo fatto un atto di citazione - ha spiegato Zicari - affermando che il bene è pubblico e sembra che si vada verso questa direzione".

Il sequestro della Scala dei Turchi, Procura: "Pericolo di vita per i visitatori"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento