Esplode bombola di ossigeno in un'azienda della zona industriale, muore ventottenne

La vittima si chiamava Massimo Aliseo, lascia moglie e figli: il contenitore è scoppiato improvvisamente

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Una persona è morta nell’esplosione di una bombola in un’azienda della zona industriale di Agrigento. L’incidente è avvenuto all’interno della Sapio Life che produce e commercializza bombole di ossigeno.

Scoppia bombola di ossigeno in un'azienda, muore ventottenne

La vittima si chiamava Massimo Aliseo e aveva 28 anni. L'uomo, che era sposato e aveva dei figli, era originario di Canicattì. Il giovane, secondo la prima ricostruzione dell'episodio fatta dai carabinieri, stava maneggiando una bombola che, improvvisamente, è esplosa uccidendolo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Urla e disperazione per l'ultimo saluto a Massimo Aliseo, gli amici: "Resterai uno di noi"

  • Video

    Statale Agrigento-Palermo: terribile scontro fra tre autovetture, un morto e tre feriti

  • Video

    Macedonio: "Ho la colpa di avere lanciato Alfano, Dio non me lo perdonerà"

  • Video

    "Si è permesso di frequentare una racalmutese", 23enne minacciato con una mannaia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento