Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'istituto Ipia ricorda Sofia Tedesco, il padre: "Ho un pugnale dentro al cuore"

La famiglia sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione riguardo la sicurezza stradale

 

La sicurezza stradale è firmata dalla famiglia Tedesco. I genitori della giovane Sofia, morta tragicamente la scorsa estate, stanno portando avanti una vera e propria campagna di prevenzione. Quest’oggi la famiglia della 16enne morta in contrada “Crocca”, è stata ospite dell’istituto Ipia. La giovane Sofia è rimasta vittima di un incidente in moto.

Ad aver speronato la ragazza, sarebbe stato un pirata della strada. “I ragazzi hanno voluto ricordare Sofia – ha detto la preside dell’istituto, Elisa Casalicchio -  ma abbiamo voluto farlo in modo diverso. Abbiamo voluto riflettere e comprendere a pieno quello che è successo”.

Ai microfoni di AgrigentoNotizie, anche il padre di Sofia, Calogero Tedesco. “Stiamo portando avanti questa battaglia sulla sicurezza stradale.Dobbiamo darci forza, non è facile. Ho un pugnale dentro al cuore”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento