Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Recupero dell'ex ospedale, Lillo Firetto: "Sarà uno spazio a servizio della città"

Secondo il sindaco costituirà anche un importante asset per la via Atenea e il centro storico

 

"Quello che si andrà a concretizzare è un recupero importante perché il centro storico si fregia di questo essenziale assett che è l'apertura della Porta di Ponte e l'inizio della via Atenea".  A parlare è il sindaco di Agrigento Lillo Firetto a margine della conferenza stampa di presentazione del progetto definitivo per il consolidamento, restauro e rifunzionalizzazione dell'ex ospedale civile. 

L'ex ospedale della via Atenea, presentato il progetto di recupero 

"Per tanti decenni si è parlato del recupero di questa struttura, ipotizzando possibilità diverse - continua - e si tentò anche ad un certo punto di farlo, ma poi i fondi non bastarono. Oggi il progetto Girgenti sostiene un programma di riqualificazione che certamente è impegnativo da un punto di vista amministrativo e organizzativo, ma che ci consente di recuperare un bene di grande valore, non solo dal punto di vista della rifunzionalizzazione dello stesso ma anche perché sarà una delle cose che animerà il centro storico. L'esito finale del restauro - ha continuato - sarà di sicuro valore e quindi per noi, insieme all'altra operazione che è quella delle officine culturali che verrà realizzata dentro un ex cinema abbandonato, questi rappresentano due elementi che segnano la creazione di due grandi strutture di aggregazione".

Ma cosa fare dell'ex ospedale, una volta recuperato?  "Unipa dentro le sue logiche della didattica si determini come ritiene, saprà di avere adesso questo bene che può essere usato usato a diverso livello, cioè sia per corsi di  laurea, qualora decidano di aprirne ad Agrigento, ma certamente come spazio a servizio della città" 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento