Rapina all'agenzia di assicurazione, 21enne "incastrato" dalla tuta da motociclista

Il colpo messo a segno, il 7 maggio dello scorso anno, all’agenzia di assicurazioni “Unipol Sai” di Menfi fruttò quasi 800 euro

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Prima il ritrovamento - durante una perquisizione - di una pistola a gas, priva del tappo rosso. Poi, visto che i sospetti - proprio a causa di quella pistola - si erano concentrati sul giovane, una nuova perquisizione e la scoperta della tuta da motociclista arancione. Tuta che sarebbe stata indossata dall'autore della rapina all'agenzia assicurativa. A fare chiudere il cerchio delle indagini, i dialoghi intercettati dai carabinieri.

Ventunenne arrestato dopo otto mesi   

E' in esecuzione di un'ordinanza, emessa dal Gip del tribunale di Sciacca, che i militari dell'Arma della compagnia di Sciacca e quelli della stazione di Menfi, nelle ultime ore, hanno arrestato il presunto autore della rapina a mano armata avvenuta nel maggio dello scorso anno. Per l'ipotesi di reato di rapina aggravata è finito nei guai Francesco Sabella, 21 anni, di Menfi. Denunciato anche il suo complice: un ventisettenne sempre di Menfi. 

La rapina - avvenuta il 7 maggio dello scorso anno - ai danni dell’agenzia di assicurazioni “Unipol Sai” di Menfi fruttò quasi 800 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    "Le Iene" tornano dall'avvocato Picone, lei chiama i carabinieri: "Arrestateli"

  • Video

    Scoperto il "ladro" dei mastelli: è stato "incastrato" da un video

  • Video

    Il mare non basta, l’assurda storia di Rosalba Filippazzo: "Chiudo il mio locale per inciviltà"

  • Video

    Le sfilate cambiano percorso e arrivano i bus navetta: rivoluzionato il Mandorlo in fiore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento