Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Primo maggio, Raso (Cgil): "Il lavoro va rimesso al centro del dibattito istituzionale"

La Camera del lavoro di Canicattì festeggia i 100 anni in cantina nella ricorrenza della festa dei lavoratori

 

Disoccupazione e politiche del lavoro, sono questi i temi promossi dalla Cgil nel giorno della festa dei lavoratori.

In provincia di Agrigento, l'organizzazione sindacale ha scelto la città di Canicattì per celebrare il primo maggio. La scelta non è stata casuale, in quanto nella "Città dell'Uva Italia", la Camera del Lavoro è presente da un secolo, cinquanta anni più giovane invece è la locale cantina vinicola sociale che raggruppa i produttori del comprensorio canicattinese.

Ed è proprio nella sede della cantina che i responsabili, hanno organizzato la festa aprendo le porte al pubblico. Sul problema occupazionale il segretario provinciale della Cgil di Agrigento, Massimo Raso ai microfoni di AgrigentoNotizie dichiara: "Il lavoro manca in quantità industriale purtroppo e nelle nostra Provincia in modo particolare, che è in tal senso una delle ultime in Sicilia ma una delle prime invece per emigrazione. Vogliamo dire alla politica - ha ribadito Raso - che questi sono i veri problemi e che il lavoro va rimesso al centro di ogni attività istituzionale".
 

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • Relax a Lampedusa per Baglioni, comitiva di giovani: "Claudio sei tutti noi"

  • Il litorale è invaso, è "caccia" alle meduse a San Leone

  • Sea Watch3, concluso l'interrogatorio: domani la decisione e Carola resta ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento