Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Pasqua e gite "fuori porta", la polizia Stradale schiera gli etilometri e potenzia i controlli

 

Cominceranno forse già stasera, o al massimo domani, le cosiddette gite "fuori porta". L'esodo di Pasqua farà aumentare, come tradizione vuole, il traffico lungo le principali strade statali, ma non soltanto, dell'Agrigentino. La polizia Stradale - coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale - è già pronta ed ha predisposto l'intensificazione dei controlli lungo le strategiche statali 115, 640 e 189.

Vietate bottiglie e aste da selfie durante la processione  

 In strada, telelaser, per il controllo dell’alta velocità anche nelle ore notturne, ed etilometri. Apparecchiature che permetteranno di elevare salate multe a chi eccederà in velocità o a chi guiderà in stato di ebbrezza. Il tutto per assicurare un esodo tranquillo e sicuro. "Per i neo patentati e per chi effettua i trasporti professionali - ha ricordato il vice questore aggiunto Andrea Morreale, a capo della polizia Stradale di Agrigento - non è previsto nessun limite massimo. Per queste categorie di automobilisti il limite è zero, quindi se hanno bevuto non dovranno mettersi alla guida".

La Polfer: "Occhio ai professionisti del furto"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento