Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gli agricoltori dicono "No" alla realizzazione dell'impianto per la produzione di bioetanolo: sit-in di protesta in contrada Grottarossa

Alla manifestazione promossa dal comitato "Difendiamo Grottarossa" ha aderito l'Udc

 

In occasione della giornata mondiale pe la cura del creato, gli agricoltori agrigentini e nisseni del comitato "Difendiamo Grottarossa" hanno dato vita ad un sit-in di protesta contro la realizzazione di un impianto per la produzione di gas biometano che dovrebbe sorgere in una  zona a forte vocazione agricola, ubicata al confine delle province di Agriegnto e Caltanisseta. Alla manifestazione, erano presenti tra gli altri anche il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, il coordinatore regionale del partito, Decio Terrana e il deputato regionale, nonchè presidente della  commissione salute all'Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

"La salute è un diritto che va rispettato e salvaguardato - dice l'esponente centrista che aggiunge - come commissione alla Salute e insieme al commitato,chiederemo l'accesso agli atti che hanno portato all'approvazione del progetto industriale e insieme ad un tecnico - conclude - vogliamo conoscere quali sono i rischi che tale impianto potrebbe cagionare". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento