Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Bambini e neonati salvati dalla "Mare Jonio" trasferiti a Porto Empedocle

Ben 71 i migranti che sono arrivati con il traghetto di linea, 2 i presunti scafisti fermati dalla Squadra Mobile

 

Ben 71 migranti sono giunti, questa sera, a Porto Emepdocle a bordo del traghetto Sansovino. Tra loro anche i 15 piccoli, alcuni dei quali neonati, che erano stati soccorsi in mare, giovedì scorso, dalla nave Mare Jonio. Complessivamente, i minori non accompagnati arrivati sul molo empedoclino sono 18, tra le donne, tre sono quelle in dolce attesa.

“Motivi sanitari”, sbarcano gli ultimi 31 migranti della nave Mare Jonio 

Un gruppo di 48 è stato trasferito nella struttura di accoglienza "Villa Sikania" di Siculiana, mentre la restante parte, è stata portata in diverse strutture della Sicilia. Gli agenti della Squadra Mobile di Agrigento hanno preso in cosegna due uomini di nazionalità tunisina, entrambi sono in stato di fermo poichè sospettati di essere gli scafisti di uno dei tanti traffici di essere umani giunto, nei giorni scorsi, a Lampedusa.

Onde alte due metri ed emergenza sanitaria: sbarcati bimbi, donne e malati: in 64 lasciano la "Mare Jonio"

Nel giorno della chiusura, a Porto Empedocle, dei festeggiamenti di San Calogero, il santo nero molto venerato, a poche decine di metri dalla banchina del molo, mentre la città salutava il simulacro, altre persone venute dal bacino Mediterraneo hanno trovato accoglienza in questa terra.

IL VIDEO. Porto Empedocle festeggia San Calogero, bagno di folla in centro

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento