Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Morte Tusa, il ricordo di Lagalla: "Mancherà a tanti di noi ma soprattutto alla Sicilia"

L'assessore dell'Istruzione era presente nella Valle per il Mandorlo in Fiore: "Giusta la scelta di chiudere in anticipo"

 

La notizia della tragedia aerea costata la vita all'assessore regionale dei Beni culturali, Sebastiano Tusa è giunta nella Valle dei Templi di Agrigento poco prima della cerimonia di assegnazione del "Tempio d'Oro" al gruppo vincitore del Mandorlo in fiore. Gli organizzatori, dopo aver sentito il presidente della Regione, hanno deciso di procedere alla premiazione ma in modo silenzioso.

Tusa morto in uno schianto aereo, Agrigento fu la sua seconda casa

"Un collega di governo, un amico con il quale abbiamo attraversato tanti momenti della tempèrie culturale e scientifica di questa regione nel mondo accademico, nel mondo della ricerca, sempre con un rapporto leale, collaborativo, aperto. Mancherà a tanti di noi ma mancherà soprattutto alla Sicilia". Questo è stato il ricordo commosso dell'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla del collega e amico Sebastiano Tusa.

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • Relax a Lampedusa per Baglioni, comitiva di giovani: "Claudio sei tutti noi"

  • Il litorale è invaso, è "caccia" alle meduse a San Leone

  • Sea Watch3, concluso l'interrogatorio: domani la decisione e Carola resta ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento