Recupero degli ipogei, La Mendola: "Entro marzo 2020 i primi progetti"

Gli attori del tavolo, convocato al Genio civile di Agrigento, hanno stilato il cronoprogramma delle attività in itinere

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Si è insediato negli uffici del Genio Civile di Agrigento il tavolo tecnico per lo studio della rete ipogeica della città dei Templi. Al tavolo, oltre ai responsabili delle professioni tecniche e i rappresentanti degli Enti locali interessati, siede anche il dipartimento di Protezione Civile. Primo provvedimento adottato è stato quello della redazione di un cronoprogramma. 

Ipogei cittadini, si riparte dall'anno zero

"Entro il 31 luglio prossimo - dice il capo del Genio Civile Rino La Mendola - si chiuderà la prima fase, quella del censimento e mappatura degli ipogei, successivamente, entro fine anno, invece si avvieranno i lavori di rilievo delle zone da sottoporre ad interventi di consolidamento per garantire la pubblica incolumità.  Contestualmente - ha aggiunto La Mendola - sempre entro fine anno, chiuderemo quella fase di conoscenza ed ispezione, avviata dal Genio Civile e Comune di Agrigento, per la ricerca di eventuali cavità  sotterranee sconosciute". Secondo l'architetto Rino La Mendola, le fasi conoscitive della rete ipogeica della città potrebbe essere completata entro il mese di marzo 2020, attività quest'ultima propedeutica all'avvio della progettazione definitiva.

Messa in sicurezza e conoscenza degli ipogei, creato tavolo interdipartimentale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Truffe on line, ventottenne si tradisce con una telefonata fatta nella sala d'attesa della tenenza

  • Video

    Chiamate di emergenza: da martedì entra in vigore il numero unico "112"

  • Video

    Lampedusa presa d'assalto dai delfini, che spettacolo in mare

  • Video

    Angelo Collura è il nuovo governatore siciliano dei Lions: è il più giovane di tutti i tempi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento