Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Operazione antidroga "Fortino", Casamassima: "Le indagini avviate grazie alle denunce dei cittadini"

I presunti pusher sono stati immortalati dai militari mentre cedevano le sostanze: un continuo via vai di persone

 

Dall'operazione antidroga scattata all'alba nel centro storico di Favara, emergono almeno due dati inquitanti. Il primo è il ritorno sul mercato dell'eroina, sostanza quest'ultima diffusa negli anni '80 e che si credeva ormai in disuso.

Fiumi di hashish nel centro storico di Favara: ogni giorno vendute decine di dosi

Dalle indagini poi è emerso come, i presunti pusher, temendo i controlli dei militari, coinvolgessero nelle loro attività anche degli ignari ragazzini. "I bambini - dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il comandante della Tenenza di Favara, Giovanni Casamassima -  erano utilizzati come diversivo e in caso di controlli, cedevano la sostanza agli ignari ragazzini".

Operazione "Fortino", si usavano anche i bambini per allontanare i sospetti

Dall'attività dei carabinieri però emerge anche un dato positivo, cioè la partecipazione dei cittadini. Parte dalle segnalazioni dei residenti, infatti, l'indagine che ha portato oggi agli arresti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento