Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Spettacolo dell'arte della falconeria nella Valle dei Templi

Esibizione di Alduino Ventimiglia di Monteforte Lascaris, fondatore dell'Accademia dei “Cavalieri d'Alto Volo

 

L'arte della caccia con il falco torna a vivere nella Valle dei Templi. Un'esibizione dell'arte della falconeria è stata offerta venerdì pomeriggio da Alduino Ventimiglia di Monteforte Lascaris, nobile siciliano imparentato con Federico II, e fondatore dell'Accademia dei “Cavalieri d'Alto Volo”, una delle più importanti scuole di falconeria italiane. 

Con cinque dei suoi falchi è arrivato ad Agrigento nei giorni scorsi, per offrire uno spettacolo che si è svolto nel contesto della tre giorni "Mediterraneo di Civiltà e di Pace" che ha celebrato nella nostra città il ventennale. L'iniziativa è promossa dalla “Fondazione Terzo Pilastro di Roma”, da  "Civita Sicilia" e dalla Regione Siciliana.

Alduino Ventimiglia, come è possibile ammirare nel video condiso sui social dalla signora Valentina Dell'Aira, responsabile della sezione della Sicilia occidentale del Real Circolo Francesco II di Borbone, fa volare due falchi intorno ad un boccone tenuto alla fine di una cordicella.

Quella della Falconeria è un'arte antichissima, che si presume abbia almeno 5 mila anni e che nacque in oriente. Fu successivamente Federico II ad importarla in occidente dopo i suoi viaggi in Arabia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento