Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Arresti di scafisti, organizzatori e fiancheggiatori: la commissione Schengen plaude al lavoro delle forze dell'ordine

Si è chiusa la due giorni dei parlamentari a Lampedusa

 

Eugenio Zoffili, Francesca Galizia, Tony Chike Iwobi, Nazario Pagano ed Ivan Scalfarotto, parlamentari della commissione “Affari Esteri” e membri del comitato di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, sono stati sull’isola di Lampedusa. La commissione guidata dall’onorevole Zoffili, è stata accolta dal prefetto di Agrigento e dal sindaco di Lampedusa e Linosa, rispettivamente, Dario Caputo e Totò Martello.

Immigrazione ma non solo, la commissione "Schengen" ascolta i lampedusani

Si è discusso delle politiche sull’immigrazione attuate dal Governo Conte. La due giorni sull’isola agrigentina si è chiusa con una conferenza - alla presenza tra gli altri anche del questore Maria Rosa Iraci, del comandante provinciale dei carabinieri: il colonnello Giovanni Pellegrino - durante la quale il deputato Francesca Galizia ha evidenziato come in Italia sia diminuito il numero degli sbarchi, plaudendo anche al lavoro delle forze dell’ordine per gli arresti di presunti scafisti, organizzatori e fiancheggiatori delle organizzazioni che gestiscono il traffico dei migranti nel Mediterraneo.

Il comitato parlamentare di controllo sull'accordo di Schengen sbarca a Lampedusa

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento