Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Le torce illuminano i monumenti "dimenticati" del centro storico: un tour serale per incentivare il restauro

Turisti ma soprattutto molti agrigentini hanno partecipato all'iniziativa promossa da Agrigento 2030

 

Sono state tante le persone che hanno partecipato all’iniziativa “Illuminiamo Agrigento”. Lo scopo, del movimento civico “Agrigento 2030” è quello di riscoprire la bellezza del centro storico cittadino con un itinerario pedonale, che prevede non solo i monumenti noti, ma anche le testimonianze architettoniche meno conosciute e che necessiterebbero di interventi di restauro.

L’archeologo Marco Falzone ha illustrato nei dettagli, storia e particolarità dei monumenti che le torce dei partecipanti e i fari del movimento  hanno messo in evidenza.  “Abbiamo moltissimi monumenti che sono a rischio crollo – dice  Andrea Barbera di Agrigento 2030 –  li mettiamo in luce, segnaliamo le emergenze e li valorizziamo con delle luci da 30 euro e con poco offriamo delle cose nuove da vedere ai turisti”.

Il corteo è partito dal belvedere di piazza Sinatra, per spostarsi poi in via delle Orfane per illuminare Palazzo Pujades, Palazzo Montaperto, Palazzo La Dia, entrando nella chiesa di Santa Maria dei Greci eccezionalmente aperta e visitabile grazie alla disponibilità dell’Arcidiocesi, con padre Giuseppe Pontillo, e di Mattias Lo Pilato del gruppo “Il centro storico di Agrigento”. Poi il fiume di persone è salito ad illuminare il castello Arabo ed ammirare lo splendido panorama sui tetti di Girgenti, per poi fermarsi per una breve sosta ristoratrice in piazza Bibbirria per una “Grattatella all’antica” grazie a Simone Brucceri. Il gruppo ha poi proseguito per illuminare il Palazzo del Carretto, San Girolamo, Palazzo Tomasi, e il palazzo del Comune di Agrigento anch’esso purtroppo al buio. 
 

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • “Il Gattopardo” secondo Dolce&Gabbana: fervono i preparativi per l’esclusiva festa

  • E' il giorno del compleanno di Gessica Lattuca, lo struggente messaggio di auguri di mamma Giuseppa

  • Carola Rackete è libera, folla sotto la "sua" abitazione: qualcuno protesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento