Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Cattedrale di San Gerlando come non l'avete mai vista grazie al fotografo Calò Cassaro

Le immagini, rielaborate con l'effetto del "Photomotion", danno letteralmente "vita" alle scene ritratte dentro la chiesa Madre

 

Per il suo autore è solo un "gioco", ma chi assiste al "miracolo" delle immagini che prendono letteralmente "vita" non può che restare stupefatto. Così le scene dipinte nell'abside principale della cattedrale di Agrigento assumono un'aspetto mai visto prima d'ora e vengono letteralmente fuori dallo schermo.

Questo grazie all'effetto chiamato "photomotion" applicato con arte dal fotografo Calò Cassaro, tra i più noti giovani professionisti del settore fotografico agrigentino. "L'idea è arrivata per gioco - spiega - applicando appunto uno speciale effetto ad una foto che avevo realizzato alla cattedrale di San Gerlando. L'effetto è certamente suggestivo".

Infatti, grazie al software, le immagini vengono separate dal proprio fondo e diventano sostanzialmente in tre dimensioni, consentendo quindi allo spettatore di vederle in modo completamente diverso e certamente di grande effetto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento