Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il dirigente Mossuto lascia Agrigento: "Grazie ai poliziotti straordinari con cui ho lavorato"

Il riconoscimento alla brillante carriera del capo di gabinetto della Questura di Agrigento è stato deciso dal cda della polizia

 

“Una promozione che non poteva essere raggiunta se non fossi stato supportato da squadre di poliziotti straordinari che, mi hanno dato una mano e non hanno lesinato energie e di questo, li voglio ringraziare perché il traguardo di cui oggi parlo, è in gran parte merito loro”. Così il primo dirigente Carlo Mossuto, capo di gabinetto della Questura di Agrigento parla della promozione decisa dal consiglio di amministrazione per gli affari generali della Polizia di Stato. 

 

Un riconoscimento dunque alla brillante carriera del dottore Mossuto e che lo stesso ha voluto condividere pubblicamente con la stampa agrigentina, con sui da sempre  ha instaurato rapporti di collaborazione. 
Un momento di incontro, a cui non è voluto mancare neanche il questore della città dei Templi, Rosa Maria Iraci che nella sala “San Michele Arcangelo” ha elogiato le qualità professionali del capo di gabinetto non tralasciando neanche le doti umane dello stesso.  La promozione a primo dirigente per Carlo Mossuto, con molta probabilità, significherà anche il trasferimento in un’altra sede che potrebbe giungere dopo il periodo formativo che lo stesso dovrà seguire a Roma. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento