Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Caretta Caretta nidifica a Cannatello: il Wwf recinta l'area

La schiusa delle uova è prevista per la fine dell'estate

 

L'Agrigentino, si conferma una meta gradita dalle tartarughe marine, Caretta caretta per depositare le uova. Questa volta la spiaggia scelta quella di lido Cannatello. Per la località balneare agrigentina si tratta del primo avvistamento di un nido della testuggine marina a rischio estinzione. 

Tempestiva è stata la segnalazione alla Capitaneria di Porto. Sul posto, sono interevnuti  gli operatori del progetto “euroturtles” del WWF che hanno delimitato l’area del nido in attesa della schiusa delle uova  prevista verso la fine dell'estate.  “Speriamo – dichiara in merito Claudio Lombardo di Mareamico Agrigento,  che i vacanzieri della notte di ferragosto non lo violino o lo danneggino”.


 

Potrebbe Interessarti

  • Dieci anni de "Il volo", Naro abbraccia il suo Piero Barone: "L'amore per il mio paese non finirà mai"

  • Incassa il reddito di cittadinanza e non resta sul divano, l'appello di Vincenzo: "Disoccupati collaborate"

  • "Vuoi sposarmi?", romantica proposta di matrimonio all'alba nella Valle dei Templi

  • Insegnante canta "Bella ciao…" al porto di Lampedusa: è bagarre con gli isolani

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento