Arresto e fermo di dipendenti comunali per concussione, Patronaggio: "C'è ancora gente che prende la mazzetta"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Ha intascato - secondo l'accusa - una mazzetta di 3 mila euro. Un importo esiguo. Un importo che ha fatto configurare la fattispecie della concussione. Un fenomeno, quello della tangente, che, purtroppo, nell'Agrigentino, è duro a morire: "Ancora c'è gente che prende la mazzetta, che si fa consegnare i soldi, per fare atti illeciti - ha detto il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, a margine della conferenza stampa tenutasi al quinto piano del palazzo di giustizia - . Atti che dovrebbero essere erogati alla collettività in modo del tutto gratuito e disinteressato perché è loro diritto avere questi atti". 

Potrebbe Interessarti

  • Tentato furto a San Leone, inseguimento e incidente: uno è stato arrestato, l'altro è ricercato

  • Sequestro di persona e violenza sessuale, il bracciante agricolo bloccato dai carabinieri confessa

  • Le fiamme distruggono i grani antichi della Valle dei Templi, raccolto andato in cenere

  • Ha salvato una donna dopo l'esplosione, l'ambulante senegalese: "Urlava aiuto, le ho strappato i vestiti in fiamme"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento