Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Blitz antidroga a San Leone, "roba" sequestrata e due presunti pusher in fuga

Tre i giovani, di nazionalità gambiana, che sono stati bloccati e denunciati. Lo stupefacente era nascosto tra le cabine del vecchio lido "Aster"

 

Blitz antidroga, al tramonto di ieri, degli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento a San Leone. Le pattuglie, coordinate dal commissario capo Francesco Sammartino, sono giunte nella spiaggia antistante il lido "Aster" e, alla vista dei poliziotti, diversi presunti pusher hanno tentato la fuga. 

Tre giovani, di nazionalità gambiana, con precedenti per spaccio, sono stati bloccati mentre altri due giovani, di probabile origine centro africana, si sono dati alla fuga e sono tutt'ora ricercati. Occultata nelle cabine abbandonate del vecchio stabilimento balneare, è stata trovata e sequestrata dell'hashish: 10 grammi il peso complessivo della sostanza che era già suddivisa in dosi. "Roba", dunque, pronta per essere venduta nelle piazze della movida sanleonina. 

I tre diciottenni del Gambia sono stati tutti denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L'ipotesi di reato contestata è detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento