Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giornalista in carrozzina allontanato dall'arbitro, Totò Arancio: "E' mancata la sensibilità"

In oltre trenta anni di carriera al cronista sportivo non era mai successo di essere "espulso" dal campo

 

"A mio avviso, al di là del regolamento, se non riesco, purtroppo, a salire in tribuna dove ci sono delle barriere e non solo a Favara ma anche in altri stadi, il mio lavoro lo devo svolgere. In questo caso è mancata la sensibilità". 

Giornalista disabile viene fatto allontanare dal campo: è indignazione

Queste, dai microfoni di AgrigentoNotizie, sono state le parole di Totò Arancio, il giornalista disabile che in occasione della partita di calcio tra  Pro Favara e Sporting Vallone, per volontà dell’arbitro, Niccolò Melodia di Trapani, ha dovuto abbandonare il bordo campo del comunale “Giovanni Bruccoleri”.

Arancio, che da oltre trenta anni scrive e segue lo sport, si dice rammaricato dell’accaduto e ringrazia quanti, in queste ore, gli stanno manifestando vicinanza e solidarietà. Alla domanda "ha un messaggio per il signor Melodia”? Ecco quale è stata la risposta del collega: “Probabilmente il signor Melodia, avrà modo di riflettere e ripensarci".
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento