Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il litorale è invaso, è "caccia" alle meduse a San Leone

Un ragazzino è stato sfiorato mentre nuotava e ha riportato un leggero arrossamento: cresce l'apprensione però fra i bagnanti

 

Accade ogni anno. Il litorale di San Leone è letteralmente invaso da meduse. Allarme fra i bagnanti che hanno, inevitabilmente, timore a tuffarsi o a farsi una semplice nuotata. Sulla spiaggia della sesta traversa del viale Delle Dune - come documentato dal video di AgrigentoNotizie - è già scattata la "caccia": giovani e meno giovani hanno già catturato diversi esemplari e li hanno portati sull'arenile. 

Segnalata grossa macchia oleosa, la scoperta: era una gigantesca colonia di meduse

Un ragazzino, prima che si diffondesse la notizia, è stato sfiorato mentre nuotava e ha riportato un leggero arrossamento. Nulla di grave, per sua fortuna. Nonostante fra i bagnanti dilaghi l'apprensione, le meduse - generalmente - indicano che le acque sono pulite. Negli ultimi anni l’entità degli spiaggiamenti o comunque dell'avvicinamento all'arenile è notevolmente aumentata, al fenomeno sono state attribuite varie cause come ad esempio maggiori controlli degli scarichi in mare e quindi minore inquinamento marino. 

Potrebbe Interessarti

  • Dieci anni de "Il volo", Naro abbraccia il suo Piero Barone: "L'amore per il mio paese non finirà mai"

  • Incassa il reddito di cittadinanza e non resta sul divano, l'appello di Vincenzo: "Disoccupati collaborate"

  • "Vuoi sposarmi?", romantica proposta di matrimonio all'alba nella Valle dei Templi

  • Insegnante canta "Bella ciao…" al porto di Lampedusa: è bagarre con gli isolani

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento