Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mezzo milione di euro per il recupero di villa Galluzzo, Firetto: ”Tornerà a splendere”

L’edificio liberty ereditato dalle suore salesiane sarà adibito a casa-famiglia

 

L’ottocentesca villa Galluzzo, pregevole edificio in stile Liberty del centro storico di Agrigento, diventerà una casa famiglia grazie ad un progetto di riqualificazione del Comune e finanziato dalla Regione siciliana. 530 mila euro è l’importo delle opere che serviranno al recupero del bene architettonico che la famiglia Galluzzo aveva donato alle suore di “Maria Ausiliatrice” per farne un centro di opere caritatevoli da destinare ai giovani. 

Lo stato di degrado in cui versa la struttura ereditata dalle suore salesiane, nel 2016,  ha indotto la giunta Firetto chiedere ai propri uffici di redigere un progetto di recupero. Elaborato tecnico che ha costituito la condizione essenziale per la partecipazione a un bando, rivolto anche al recupero  di immobili di enti di formazione religiosa o di assistenza e beneficenza già destinati o da destinare, a residenze per anziani, disabili o altre categorie assistite.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento