Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lampedusa, proseguono senza sosta le demolizioni degli immobili abusivi

La struttura interessata dai primi interventi ieri sarà oggetto di almeno altri due giorni di lavoro, poi si passerà ad altre villette

 

Sono riprese questa mattina a Cala Galera la demolizione della villa-dammuso abusiva iniziate ieri e che ha di fatto dato il "via" ad un'intesa attività di risanamento del territorio del'isola dalle numerose strutture colpite da provvedimenti esecutivi di abbattimento. 

Al via le demolizioni a Lampedusa

Le ruspe, la cui attività è sorvegliata dall'attento lavoro degli uomini della polizia di Stato, ne avranno almeno per un altro paio di giorni, prima di passare ad altre strutture già inserite in elenco, che sono state oggetto di un sopralluogo questa mattina dagli uomini della polizia e che sono riprese nelle immagini a corredo di questo articolo. 

Iniziano gli abbattimenti degli abusi sull'isola: presente anche il procuratore Patronaggio

A cala Galera, per coordinare le operazioni, erano presenti il procuratore Patronaggio, il vicario del questore Giuseppe Peritore oltre che carabinieri, agenti della polizia di Stato e la Guardia di finanza, tutti al comando di un funzionario della Questura - il vice questore Cesare Castelli - che si sta occupando del dispositivo di ordine e sicurezza pubblica predisposto dal questore, Rosa Maria Iraci, dopo quanto è stato deciso - durante un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica - dal prefetto di Agrigento Dario Caputo.

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • Sea Watch3, concluso l'interrogatorio: domani la decisione e Carola resta ai domiciliari

  • “Il Gattopardo” secondo Dolce&Gabbana: fervono i preparativi per l’esclusiva festa

  • E' il giorno del compleanno di Gessica Lattuca, lo struggente messaggio di auguri di mamma Giuseppa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento