omicidi

  • Marmista ucciso nel suo laboratorio, la Cassazione: "Operaio resta in carcere"

  • "Uccise lo zio al culmine di un litigio", psichiatra dirà se è capace di intendere e volere

  • "L'anziana non morì per colpa dell'incendio", medico scagiona i due imputati

  • Faida sull'asse Belgio-Favara, slittano accertamenti tecnici della Scientifica

  • Faida sull'asse Favara-Belgio, iniziati gli esami sui reperti trovati nel luogo del delitto

  • Omicidio Ciffa e agguato a Nicotra, slittano gli accertamenti tecnici

  • "Uccise lo zio per contrasti economici", azzerata udienza preliminare

  • "Pestato a morte per vendicare rimprovero", salta il confronto fra consulenti

  • Omicidio mafioso e agguato fallito a Favara, slittano gli accertamenti tecnici

  • "Uccise la compagna e non paga mantenimento alla figlia", nuovi guai per Rotolo

  • Omicidio Ciffa e agguato a Nicotra, la Dda unifica i due fascicoli

  • Omicidio Miceli, la difesa di Sciortino al riesame: "Non è l'assassino, scarceratelo"

  • "Uccise la fidanzata che lo aveva lasciato", confermata condanna a diciassette anni

  • Mafia, Putrone si accusa di tre vecchi omicidi e rimedia condanna a 20 anni

  • Accoltellato a morte per affari, notte di sangue a San Benedetto

  • Ucciso un favarese in Belgio, il 50enne è stato raggiunto da diversi colpi d'arma da fuoco

  • Quattro omicidi di mafia nell'Agrigentino, chiesti 20 anni per il pentito Sciabica

  • Putrone confessa tre omicidi di mafia e finisce ancora a processo

  • Palma di Montechiaro, omicidio Condurache: chiesti 16 anni per Azzarello

  • Omicidio Miceli, indagini a una svolta: sequestrate le auto di due muratori a Cattolica Eraclea

  • Cattolica Eraclea, due indagati per l'omicidio del marmista Giuseppe Miceli

  • Omicidio Miceli, Ris di Messina a Cattolica Eraclea per raccogliere nuove prove

  • Corbetta, agrigentino esce di prigione e spara all'ex complice

  • Omicidio Condurache, Azzarello in tribunale: «Ho sparato per errore»

  • Omicidio Truisi, via agli interrogatori di garanzia degli indagati