Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Akragas, Di Napoli: "Siracusa? Squadra importante"

 

A due giorni dalla sfida contro il Siracusa, a parlare è il tecnico biancazzurro Lello Di Napoli ed il difensore, Thiago Cazè. "Sarà una partita tutta da vivere, tutta da giocare. Affrontiamo anche degli ex biancazzurri, allenati da un ottimo allenatore (Andrea Sottil ndr). I ragazzi hanno lavorato bene, affrontiamo la partita con grande entusiasmo. Noi siamo consapevoli che di fronte abbiamo una squadra di giocatori importanti. Dobbiamo ragionare da squadra. Infortuni? Salandria, Russo e Carrotta, hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo. L’umore della squadra? Domenica erano rammaricati per il mancato risultato. Sono contento che alla ripresa degli allenamenti li ho ritrovati con uno spirito battagliero, quello che li contraddistingue. Abbiamo sempre giocato a viso aperto, non siamo una squadra materasso. Il Siracusa? E’ una squadra che vorrà vincere. Hanno un allenatore molto preparato, sanguigno, uno che fa giocare bene la squadra. Noi abbiamo gamba e cuore. Se mi aspetto qualcosa di più dal reparto offensivo? Mi aspetto di più da tutti. La crescita deve avvenire in tutti i reparti.Il derby vale tre punti, vale la prestazione. Dobbiamo cercare di giocare per il nostro morale. Noi dobbiamo rappresentare la nostra città al meglio. Voglio guardare il finale, cioè la salvezza. Il derby fa parte di questo percorso. Ovviamente non è una partita come le altre, abbiamo di fronte una squadra importante, che proviene da una vittoria importante. Dobbiamo andare lì con lo spirito giusto. Pareggio con il Melfi? Non sono punti che abbiamo perso. Il pareggio è un risultato giusto.

Battibecco in sala stampa, tra un giornalista ed il tecnico Lello Di Napoli. "Negativi? Non lo siamo. Siracusa matricola? Non la penso così. Se non vinciamo siamo retrocessi? Allora tantissime squadre sono già retrocesse, non sono d'accordo. Ho un gruppo di giocatori vogliono fare sempre bene. Dobbiamo arrivare al nostro obiettivo il prima possibile. Noi dobbiamo fare la lotte a cinque squadre".

“Veniamo da una buona settimana - ha detto Thiago Cazè. Siamo pronti per andare a vincere, non abbiamo altri risultati. Siamo consapevoli che andremo lì per fare una bella partita”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento