Tiro a segno, prima gara provinciale Cs 10 al Poligono di Ribera

I tiratori hanno mirato al il puntino bianco al centro per ottenere più punti possibili e iniziare il campionato del 2018 con un buon punteggio

Tutti i partecipanti

Al via il campionato provinciale Cs 10 al Poligono Air-Fire di Ribera. Diciotto i partecipanti provenienti  da diversi paesi limitrofi. I tiratori hanno mirato al il puntino bianco al centro per ottenere più punti possibili e iniziare il campionato del 2018 con un buon punteggio.

Il presidente Maurizio Lino, prima di formare i gruppi, ha ricordato ai tiratori di osservare le regole disciplinari e comportamentali relativi alla sicurezza. Formati i gruppi il commissario di gara Enzo Tramuta da l'inizio. Il risultato di questa prima giornata vede al primo posto il riberese Sebastiano Cuffaro con 211/240, al secono posto il riberese Tommaso Pedalino 208, al terzo posto il saccense Domenico Piazza 202, quarto il sambucese Fino Amodeo con 200, si aggiudica anche il miglior cartellino 37/40, quinto il riberese Enzo Tramuta 198 a pari punti con il miglior cartellino, poi il riberese Giovanni Gulino 196, il ciacianese Pietro Bosciglio 195, il sambucese Nicola Ienna 190, il saccense  Antonino Cutruneo 188,  Giovanni Corsentino 185,  Filippo Caternicchia 182,  Antonino Miceli 177,  Pier Giuseppe Leo  174, questi tutti di Ribera, l'agrigentino Nello Raeli  170, il sambucese Pasini Giovanni 160, il riberese Lillo Lino 160, il riberese Giuseppe Leo 144 ed il saccense Donato Gulino 075.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • Cronaca

    Assenteismo, decisa assoluzione per ventuno impiegati

  • Cronaca

    "Rapina con pestaggio e riscatto", la Corte di appello annulla tre condanne

  • Cronaca

    Due case rischiano di crollare, sgomberate due famiglie

I più letti della settimana

  • Temporali e forte vento, si temono nuove esondazioni: è allerta "arancione"

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • "Ho perso il telefonino e mio padre mi ha dato pugni e calci", racconto choc di un bimbo di 5 anni

  • Commerciante agrigentino sommerso dai debiti, applicata la legge "salva suicidi"

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Pericolo caduta massi sulla strada, chiusa la statale "Delle Solfare"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento