Tennis, a Claudio Giorgio il torneo provinciale "Road to Foro"

Nel tabellone femminile successo di Giuliana D'Alessandro che nel derby targato "Città dei Templi" ha battuto la giovanissima Martina Li Puma, anche per Giuliana D'Alessandro c'è il "pass" per il torneo regionale

i premiati

Si è concluso sui campi in terra battuta dello Sporting Bellavista di Porto Empedocle, il primo torneo provinciale “Road to Foro”, che doveva qualificare i giocatori per la fase successiva, quella regionale.

I tre tabelloni, predisposti dal neo componente del Dsr Antonio Palumbo, sono stati tutti completati. Quello maschile che vedeva la presenza di oltre novanta atleti ha visto la vittoria (preventivata) del numero uno del tabellone Claudio Giorgio che in finale ha battuto la seconda testa di serie, Davide Friscia.

Entrambi, assieme ai semifinalisti: Antonio Gallucci e Andrea Di Ventura, si sono qualificati per il torneo regionale che si svolgerà al circolo Montekatira di Catania nel mese di aprile.

Nel tabellone femminile successo di Giuliana D’Alessandro che nel derby targato “Città dei Templi” ha battuto la giovanissima Martina Li Puma. Anche per Giuliana D’Alessandro c’è il “pass” per il torneo regionale.

Infine nel doppio il successo è andato alla coppia formata da Riccardo Parla ed Ermanno Cavaleri che hanno superato Claudio Giorgio e Vincenzo Marino, Anche per Parla e Cavaleri porte aperte per il torneo catanese.

Alla cerimonia di premiazione del torneo, ben diretto da Franco Filippazzo, c’era il delegato provinciale della Fit Pippo Cellura e il componente del Dsr Antonio Palumbo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento