Akragas - Correggese, Garufo ci crede: "Agrigento merita i professionisti"

Il difensore del Trapani seguirà la sua squadra del cuore da lontano. Il giovane di Grotte ha voluto incoraggiorare i giocatori biancazzurri tramite un'intervista

Il calciatore del Trapani, Desiderio Garufo

Giocatore del Trapani e akragantino da sempre: Desiderio Garufo oggi seguirà la sua squadra da lontano. L'Akragas e la Correggese si giocano la finale dei playoff in quel di Fondi. Abbiamo intervistato il difensore di Grotte, oggi in vacanza ma con il cuore accanto ai biancazzurri. 

"Oggi è un giorno che molti aspettavano da tanto tempo - spiega il forte difensore -, può essere l'inizio di un nuovo ciclo per una società che per blasone e tifo merita di stare nei professionisti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Garufo ripercorre parte della stagione dei biancazzurri esaltando società e tifoseria: "E' stata un'annata che ha visto come protagonista una grande società che insieme a una squadra forte sono andati avanti per tutto il campionato. Agrigento - spiega Garufo - ha un pubblico che è stato sempre presente. I supporter anche negli anni in cui si vedeva poca luce, sono stati al fianco di questa società. Faccio un applauso alla 'Curva Sud' che stata sempre a prescindere dalla categoria il dodicesimo uomo in campo. Spero - conclude il difensore del Trapani - che stasera tutti insieme possiamo festeggiare e gioire per qualcosa che Agrigento merita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento