Test match per la Seap Dalli Cardillo Aragona che supera il Modica

La squadra del presidente Nino Di Giacomo ha evidenziato ampi margini di crescita sia sotto l’aspetto fisico che mentale. Assente all’amichevole la palleggiatrice Martina Baruffi

Altro test match e altra vittoria per la Seap Dalli Cardillo Aragona che supera per 3-0 il Modica in casa al palasport Pippo Nicosia di Agrigento. Questi i parziali: 25-19, 25-13, 25-17. Entrambe le formazioni preparano i rispettivi esordi nel campionato di serie B1, girone D. Una prova da cui l’allenatore Luca Secchi ha ricevuto delle ottime indicazioni dal gruppo.

Anche contro il sestetto di coach Corrado Scavino, la squadra del presidente Nino Di Giacomo ha evidenziato ampi margini di crescita sia sotto l’aspetto fisico, mentale che del gioco. Non ha preso parte all’amichevole solamente la palleggiatrice Martina Baruffi, out per un attacco febbrile. Coach Luca Secchi ha schierato inizialmente Trabucchi in palleggio, Patti opposto, Manzano e Composto centrali, Moneta e Donà martelli ricevitori, Vittorio libero. A seguire l’esordio in casa, seppur in amichevole, una cinquantina di tifosi. La Seap Dalli Cardillo Aragona ha giocato bene in ogni fondamentale, andando a segno da ogni zona del campo. La squadra di Secchi sbaglia il minimo sindacale e chiude senza particolari sofferenze il primo set: 25-19. Nel secondo set dentro l’opposto Ramona Aricò per Marialaura Patti e la Seap Dalli Cardillo Aragona si aggiudica agevolmente il parziale, lasciando al Modica soltanto 13 punti. Nel terzo parziale spazio alla centrale Angela Facendola per Ambra Composto. Rimane in campo anche Aricò per migliorare la condizione fisica. La Seap Dalli Cardillo Aragona continua a rimanere concentrata e ad eseguire alla “lettera” gli schemi provati durante gli allenamenti. Il bel gioco premia ancora una volta le padrone di casa che vincono in scioltezza anche il terzo parziale: 25-17. Le due squadre, di comune accordo, danno poi vita ad un ulteriore set per accumulare minutaggio e testare atlete e schemi in vista del debutto in campionato. Coach Secchi manda in campo anche il secondo libero Parisi e la schiacciatrice Carolina Falcucci. Il parziale è combattuto e si decide ai vantaggi con il Modica che riesce a spuntarla 25-27.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento