La Seap Aragona prepara la trasferta di Battipaglia

Il sestetto campano, terzultimo in classifica con 5 punti, è reduce dalla vittoria casalinga per 3 a 2 contro il Castelvetrano

Archiviata la vittoria contro la Sifi Kondor Catania, la formazione di coach Francesco Eliseo riprende da oggi pomeriggio la preparazione atletica in vista della gara di sabato 12 gennaio, in trasferta contro l’AllianceInsay Battipaglia. La partita è valida per la dodicesima giornata di andata del campionato di serie B2, girone I. Il sestetto campano, terzultimo in classifica con 5 punti, è reduce dalla vittoria casalinga per 3 a 2 contro il Castelvetrano. Il match inizia alle 18:30 e sarà diretto dal primo arbitro, la signora Paola Scognamiglio e dal secondo arbitro Francesco Esposito. La Seap Aragona partirà alla volta di Battipaglia in pullman venerdì mattina. Coach Eliseo dovrebbe riavere a disposizione l’opposto Valentina Biccheri, assente nella gara contro il Catania per infortunio. Pienamente recuperate la palleggiatrice Martina Baruffi. Tutte le altre atlete sono in ottime condizioni fisiche. La squadra si allenerà ogni giorno, con sedute in sala pesi, mentre la tecnica e la tattica saranno svolte al palasport Pippo Nicosia di Agrigento.   

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come pulire il box doccia

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il miele e le sue proprietà e benefici per la salute

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento