L'agrigentino della Fortitudo Agrigento, Cuffaro è ancora biancazzuro

Dall’under 13 fino alla prima squadra, una maglia che negli anni è diventata uno stile di vita

Giuseppe Cuffaro, anche per la prossima stagione, sarà un giocatore biancazzurro. Cresciuto nelle giovanili della Fortitudo Agrigento, Cuffaro è il volto dell’agrigentinità del progetto biancazzurro. Dall’under 13 fino alla prima squadra, una maglia che negli anni è diventata uno stile di vita. Giuseppe Cuffato play maker classe ’98 è a disposizione di coach Cagnardi.

Devis Cagnardi: “Peppe è un ragazzo di Agrigento, un giocatore che è nato e cresciuto all’interno della Fortitudo e porta dentro di sé tutti i valori di questa terra e di questa società. Quando venni la prima volta in Sicilia per la conferenza stampa di presentazione chiesi immediatamente di poter entrare al PalaMoncada per vedere la mia nuova casa, ribolliva di calore, sembrava una sauna e dentro c’era un ragazzo che si stava allenando, questo ragazzo era Cuffaro. Sono convinto che saprà aiutare la squadra fuori e dentro il campo e sono felice di averlo tra i miei giocatori”.

Giuseppe Cuffaro: “Ho parlato con Cristian Mayer e con il coach Cagnardi, è bastato poco per convincermi a rimanere. Sono felice d’essere ancora una volta nella mia squadra del cuore, questa è la Fortitudo Agrigento. Non vedo l’ora di cominciare, di conoscere i miei nuovi compagni e di rivedere i miei vecchi compagni”.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento