CALCIO: Ribera, Carmelo Pace: "Vicini alla società"

Intervento del sindaco a smentita delle notizie di stampa secondo le quali l'amministrazione...

"Non sappiamo da quali fonti i tifosi che hanno esposto quello striscione abbiano ricevuto le informazioni secondo le quali questa Amministrazione comunale ha abbandonato l’Asd Ribera 1954, di sicuro le suddette affermazioni non corrispondono assolutamente a verità". Lo afferma il sindaco Carmelo Pace riferendosi allo striscione "Sindaco la festa è qui" (con l’equivalente dell’euro per la "è") apparso domenica scorsa allo stadio Novara ed esposto da alcuni tifosi, poiché – stando a ciò che è stato riportato dagli organi di stampa: "… sono stati spesi tanti soldi, ma non un soldo è stato assegnato sino ad oggi al calcio… che non ha avuto un contributo finanziario da parte del comune né quest’anno né l’anno scorso”.

"A favore del Ribera l’Amministrazione è intervenuta in tre modi diversi: attraverso i contributi; attraverso la pianificazione della ristrutturazione degli spogliatoi; attraverso un project financing, già commissionato, e finalizzato alla gestione dello stadio".


Sui contributi: "Premesso che noi ci siamo insediati a giugno 2010 e che, appena arrivati, abbiamo affrontato l’emergenza economica con contributi personali, di tasca propria del sottoscritto e degli Assessori, con i quali è stato possibile provvedere all’iscrizione del campionato, devo puntualizzare che nell’anno 2010 sono stati erogati contributi pari a 33.250euro per l’anno 2009 e per l’anno 2010. Tredicimila euro, invece, sono stati inseriti per il bilancio 2011".

Sugli spogliatoi: "Tutto è quasi pronto per la ristrutturazione degli spogliatoi. Nei prossimi giorni verrà effettuata la gara per l’affidamento dei lavori: sono già stati impegnati euro 14mila euro”. Sullo stadio: "Il project financing concordato con il Ribera è finalizzato alla gestione dello stadio Novara. Prevede la ristrutturazione dell’impianto con, tra l’altro, la posa in opera del manto erboso. Sulla base del suddetto studio, gli uffici sono già al lavoro per predisporre il relativo bando".

"Come si può constatare – conclude il sindaco – quelle affermazioni esternate con lo striscione apparso allo stadio sono prive di fondamento e non corrispondono a verità. Sono soltanto affermazioni strumentali che rischiano, semmai, di destabilizzare un ambiente sereno e soddisfatto per l’ottimo avvio del campionato. Questa Amministrazione è sempre stata vicina al Ribera e continuerà ad esserlo, nel limite delle proprie possibilità, con un impegno sempre maggiore”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento