Finale regionale del campionato Under 13, Real Basket "vola"

Il quintetto biancazzurro, in semifinale, ha battuto i pari età dell'Happy Green Basket Palermo con uno scarto di 13 punti

La Real Basket Agrigento conquista la finale regionale del campionato Under 13. Dopo una stagione impegnativa si cominciano a raccogliere i frutti del lavoro svolto da Coach Francesco Anselmo, di Marco Evangelisti e Alessio Bazan. Il quintetto biancazzurro, in semifinale, ha battuto i pari età dell'Happy Green Basket Palermo con uno scarto di 13 punti nella partita di andata al PalaNicosia di Agrigento e di 3 punti al ritorno dopo essere stati sotto di 21 punti alla fine del terzo periodo di gioco. Gli ultimi 10 minuti sono stati di altissima intensità e i ragazzi della Real Basket Agrigento, trascinati da Adriano Bazan (41 punti ), sono riusciti a ribaltare la partita e raggiungere la finale che si giocherà, con gare di andata e ritorno, contro la vincente dell'altra semifinale, in programma martedì 18 giugno,  tra il Ragusa ed il Milazzo.

Il match vede favorito il Ragusa che ha vinto di 31 punti la partita di andata giocata in casa. Il presidente della Real Basket Agrigento Alessandro Bazan dichiara: "Come ho avuto modo di affermare in sede di presentazione ad inizio anno, Francesco Anselmo, prima di essere un allenatore, è un formatore e oltre a migliorare l'aspetto tecnico-tattico dei ragazzi, si è occupato della crescita dei suoi collaboratori e i primi risultati sono sotto gli occhi di tutti. In tutte le categorie siamo stati vincenti a livello provinciale e abbiamo superato il turno. Con gli Esordienti, guidati da Alessio Bazan, sono state raggiunte le finali regionali ottenendo il terzo posto, con gli Under 13 allenati da Marco Evangelisti e Alessio Bazan è stata raggiunta la Finale Regionale, con gli Under 14 abbiamo ottenuto un sesto posto su 52 squadre partecipanti al campionato e 2 ragazzi sono stati convocati dalla rappresentativa regionale che ha fatto parte della spedizione al Trofeo delle Regioni disputato a Salsomaggiore. Con gli Under 18 e Under 16 coach Anselmo è riuscito a ottenere buonissimi piazzamenti nei campionati di Eccellenza facendo crescere individualmente tutti i ragazzi che tra qualche anno potrebbero essere inseriti nella prima squadra della Fortitudo Agrigento. Siamo in Sicilia  tra le poche società che hanno partecipato a tutte le categorie quindi abbiamo dimostrato che Agrigento è una piazza di basket importante per tutto il movimento regionale, abbiamo ancora tanta strada da fare e la faremo, convinti che si possono creare giovani atleti da dare alla prima squadra della Fortitudo Agrigento, con la quale collaboriamo come società satellite".

A breve inizeremo gli allenamenti gratuiti per i nati negli anni 2007 e 2008 della città che vorranno giocare con noi e che vorranno fare parte della nostra grande famiglia”.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • Specchio, specchio delle mie brame

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento