Raffadali calcio, primi colpi di mercato in vista del via in Eccellenza

A vestire la maglia gialloverde, o per meglio dire a rivestirla, sarà Emiliano Bellavia, attaccante di razza, che negli anni scorsi diventò l'idolo dei tifosi raffadalesi, quando la squadra militava in Eccellenza

Primi colpi di mercato per il Raffadali Calcio che quest'anno disputerà il torneo di Eccellenza, dopo la brillante affermazione nello scorso campionato di Promozione. Il neo-presidente Fabio Bruno è intenzionato ad allestire una squadra molto competitiva, in grado di poter lottare ad armi pari contro le migliori formazioni della categoria. A vestire la maglia gialloverde, o per meglio dire a rivestirla, sarà Emiliano Bellavia, attaccante di razza, che negli anni scorsi diventò l'idolo dei tifosi raffadalesi, quando la squadra militava in Eccellenza. Assieme a Bellavia arriveranno a Raffadali anche il centrocampista Gioacchino Privitera e l'attaccante Sebastian Canzonieri, entrambi provenienti da un'ottima stagione giocata nelle file del Kamarat.

La società, inoltre ha quasi chiuso la trattativa con un forte difensore centrale che sarà annunciato nei prossimi giorni ed è, oltre a ciò, alla ricerca di un altro centrocampista di quantità, da piazzare nel cuore del reparto nevralgico della squadra.<stiamo cercando="" -="" ci="" ha="" detto="" il="" presidente="" fabio="" bruno="" di="" approntare="" una="" squadra="" molto="" competitiva="" in="" grado="" regalare="" soddisfazioni="" ai="" nostri="" tifosi.="" stiamo="" però="" compiendo="" enormi="" sacrifici="" e="" per="" questo="" chiedo="" l'aiuto="" tutti:="" sponsor,="" imprenditori="" locali,="" tifosi="" sportivi="" che="" hanno="" a="" cuore="" le="" sorti="" della="" nostra="" squadra.="" loro="" collaborare="" contribuire="" agli="" sforzi="" economici="">

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento