Poligono Air fire Ribera, il maltempo non ferma i tiratori: ecco i risultati

Sono 25 le sagome in andata e ritorno per per un totale di 50 sagome da abbattere  un colpo a sagoma posizionate a diverse distanze

Primo incontro dell’amicizia di tiro al bersaglio, percorso caccia. Nonostante il maltempo, i tiratori  provenienti principalmente da Ribera,  Palermo e paesi limitrofi, sono riusciti a portare a casa risultati importanti.  Sono 25 le sagome in andata e ritorno per per un totale di 50 sagome da abbattere  un colpo a sagoma posizionate a diverse distanze. A fine  giro si classifica primo per la categoria PCP con-47/50 il palermitano Fabio Giangreco, al secondo posto a pari punteggio il riberese Tommaso Pedalino-47, al terzo posto il ciancianese Pietro Bosciglio-44, al quarto  Luca  Aiello-39, quinto Pietro Storniolo-37 entrambi di Palermo, sesto il saccense Donato Gulino con-27.

Settimo posto il palermitano Mauro Alcamisi con-23/50.  Per la categoria springer al primo posto il riberese  Mario Tavormina-43/50 al secondo da Torretta Vincenzo Gambino-43, terzo da Palermo Roberto Barone-41, quarto Giovanni Corsentino-38, quinto Calogero Sarullo-36, sesto Sebastiano Cuffaro-32, settimo Giovanni Gulino-31, ottavo Enzo Tramuta-17/50 quest'ultimi tutti riberesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • Cronaca

    Assenteismo, decisa assoluzione per ventuno impiegati

  • Cronaca

    "Rapina con pestaggio e riscatto", la Corte di appello annulla tre condanne

  • Cronaca

    Due case rischiano di crollare, sgomberate due famiglie

I più letti della settimana

  • Temporali e forte vento, si temono nuove esondazioni: è allerta "arancione"

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • "Ho perso il telefonino e mio padre mi ha dato pugni e calci", racconto choc di un bimbo di 5 anni

  • Commerciante agrigentino sommerso dai debiti, applicata la legge "salva suicidi"

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Pericolo caduta massi sulla strada, chiusa la statale "Delle Solfare"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento