Poligono Ribera, la decima gara del campionato provinciale

Le sfide sono state anticipate per motivi logistici, risultati importanti per gli atleti riberesi

Si è svolta  la decima gara del campionato provinciale CS 10 (carabina springer a 10 metri). Gara anticipata dal 23 al 16 ottobre, per motivi logistici. Punteggi abbastanza alti in questa decima gara provinciale. Venti i tiratori provenienti da diversi paesi della provincia di Agrigento.

La gara è iniziata in perfetto orario, come da regolamento quattro colpi a cartellino per sei r ound punteggio massimo 240. Tempi record alle dodici, conclude il quarto e l'ultimo  gruppo. 

Finita la gara fatti i conteggi il presidente, si passa alla premiazione per la categoria esperti. Il primo classificato è il saccense Domenico Piazza con 211/240, il secondo posto va al sambucese Fino Amodeo con 210, il terzo al ciancianese Giuseppe Bosciglio con 210, il premio per il miglior cartellino se lo aggiudica con 39/40 il riberese Sebastiano Cuffaro.

Nella categoria esordienti il primo posto va al riberese Rosario Zabbara con 191, secondo il margheritese Tonino Ciaccio con 188,  terzo il riberese Enzo Tramuta con 187. Il risultato di questa decima gara provinciale cambia la classifica finale del campionato del 2016. Con le scarto di tre gare con minor punteggio i tiratori iniziano a fare i conti preparandosi alla premiazione di fine campionato 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento