Campionato Nazionale di Bench-Rest, ecco i risultati

I migliori risultati sono: categoria Springer primo posto Lillo Lino con 217.1/250  carabina HW 50

Si  è svolta, presso il poligono Air-Fire di Ribera  in contrada strasatto la quarta gara di preselezione per Il campionato nazionale di Bench-Rest - 2017-2018. Tiri con carabine ad aria compressa da seduto con cannocchiale a 25 metriTre  categorie: springer, pcp-pca, diottra. I migliori risultati sono: categoria Springer primo posto Lillo Lino con 217.1/250  carabina HW 50. Categoria Unlimited A: primo  posto Accursio Vitabile  229.3 carabina Crichet. Categoria Diottra: primo posto Mario Tavormina con 157.1/160; con  FWB 500.

Seguono nella classifica:  per la categoria Springer:  al secondo posto, 214.1 Giovanni Corsentino con HW 977; terzo Raeli Sebastiano 209 con HW 77, quarto Tramuta Enzo 206.1 HW 977, quinto Leo Pier Giuseppe 177 con HW 77K, sesto Leo Giuseppe 173.1 HW 77K, settimo Gulino Giovanni 161 HW 977. Per  la categoria Unlimited A il secondo posto se lo aggiudica con 222.3 Gulino Donato, terzo Bosciglio Pietro 207 con carabina LG 400.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La quarta gara si è effettuata il 20 01 2018 la premiazione si è svolta nella sala convegni del comune di Ribera in presenza del presidente della libertas Amabile Bonafede, l'assessore comunale allo sport Francesco Montalbano, il giornalista sportivo Enzo Minio, il presidente del poligono Air-Fire Maurizio Lino. In questa occasione  consegnano i premi del campionato 2016 della LIBERTAS a tutti gli aventi diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento