Bolgia al "Nicosia", la Pallavolo Aragona si gioca una stagione

Finalissima dei play off per la squadra del presidente Nino Di Giacomo, le sono biancazzurre pronte "battagliare"

Cresce l’attesa per la sfida di domani sera, sabato 8 giugno, tra la Seap Aragona ed il Grotte Volley Castellana che vale un’intera stagione. La gara decisiva dei play off per la promozione in serie B 1 si disputerà al PalaNicosia di Agrigento, con inizio alle ore 18. La serie è in perfetta parità con una vittoria a testa, entrambe ottenute al tie-break e davanti al pubblico di casa. Sono state due partite interminabili, con oltre 150 minuti a gara e punteggi alti. Due squadre fortissime che daranno il tutto per tutto nello spareggio che si preannuncia emozionante e combattuto. La Seap Aragona, anche oggi, svolgerà un intenso allenamento per preparare al meglio la gara del dentro o fuori.

Coach Paolo Collavini ha tutte le giocatrici a disposizione e contro il sestetto pugliese dovrebbe iniziare la partita con la formazione tipo. Anche il Grotte Volley Castellana, che arriverà ad Agrigento in serata, non ha nessun problema di formazione. L’allenatore Massimiliano Ciliberti avrà a disposizione l’intera rosa per cercare l’impresa di espugnare l’imbattuto campo della Seap Aragona. Gli arbitri della finalissima saranno i calabresi Martina Scavelli di Catanzaro e Raffaele Donato di Lamezia Terme. Al Palasport Pippo Nicosia di Agrigento è atteso il grande pubblico. I tantissimi e calorosi tifosi della squadra del presidente Nino Di Giacomo si stanno mobilitando e stanno preparando coreografie degne dell’occasione per caricare la squadra e spingerla verso la vittoria, alla conquista della serie B 1. Il PalaNicosia sarà sold out e sarà una vera bolgia a supporto delle biancazzurre. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook della Pallavolo Aragona a partire dalle ore 17:40.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento