Pallavolo Aragona, si dimette coach Eliseo: via per motivi familiari

Nino Di Giacomo dichiara: “Mi dispiace tantissimo, ma rispetto la decisione"

La Seap Pallavolo Aragona fa sapere che il tecnico Francesco Eliseo ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra per motivi familiari.

La società di pallavolo tramite nota stampa ha voluto ringraziare il tecnico campano per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune in campo professionale e umano. Il presidente Nino Di Giacomo dichiara: “Mi dispiace tantissimo, ma rispetto la decisione di Francesco Eliseo. E’ senza dubbio un bravo allenatore, ma è anche una persona educata e perbene che ha dato tanto alla nostra società. Lo ringrazio per l’ottimo lavoro svolto in questi cinque mesi alla guida della Seap Aragona. Sono certo che la sua carriera sarà ricca di successi e di grandi soddisfazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra è in autogestione. Nelle prossime ore sarà annunciato il nome del nuovo allenatore. Sabato 12 gennaio la formazione biancazzurra giocherà in trasferta contro il Battipaglia per la dodicesima giornata di andata del campionato di serie B2, girone I. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento