Che grinta per Edna Caponnetto, prima nella "maratonina" di Riposto

Condizioni ambientali difficili, con fortissime raffiche di vento e a tratti pioggia battente, hanno caratterizzato la settima edizione dell'evento

Condizioni ambientali difficili, con fortissime raffiche di vento e a tratti pioggia battente, hanno caratterizzato la settima edizione
della mezza maratona di Riposto, che ha visto i migliori runners senior e master siciliani darsi battaglia sui 21,097 km del tracciato.
Per gli agrigentini miglior risultato in assoluto quello di Edna Caponnetto, tornata alle gare dopo una lunga pausa con una netta vittoria nella categoria master SF 45 con 1h30'04” e il quarto posto assoluto alle spalle di tre forti under 30, tra cui l'azzurrina
Alessia Tuccitto, vincitrice con 1h18'56, nuovo record del percorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eccellente la distribuzione del ritmo dopo un avvio prudente, con un po' di rammarico per il muro di vento che i concorrenti hanno trovato
negli ultimi 7 km di gara e che ha notevolmente penalizzato il crono finale. Un ottimo rientro, per la portacolori del GS Valle dei Templi
Agrigento, che aveva fatto segnare lo scorso aprile un probante 3h06'44” nella maratona internazionale di Milano, distanza che sembra
ormai più congeniale alle sue caratteristiche, e che potrebbe rivederla protagonista nelle prossime classiche di primavera.

Sempre a Riposto, il GS Valle dei Templi Agrigento, ancora una volta grazie ad una massiccia partecipazione dei suoi iscritti, ha vinto la classifica generale a squadre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento