Che grinta per Edna Caponnetto, prima nella "maratonina" di Riposto

Condizioni ambientali difficili, con fortissime raffiche di vento e a tratti pioggia battente, hanno caratterizzato la settima edizione dell'evento

Condizioni ambientali difficili, con fortissime raffiche di vento e a tratti pioggia battente, hanno caratterizzato la settima edizione
della mezza maratona di Riposto, che ha visto i migliori runners senior e master siciliani darsi battaglia sui 21,097 km del tracciato.
Per gli agrigentini miglior risultato in assoluto quello di Edna Caponnetto, tornata alle gare dopo una lunga pausa con una netta vittoria nella categoria master SF 45 con 1h30'04” e il quarto posto assoluto alle spalle di tre forti under 30, tra cui l'azzurrina
Alessia Tuccitto, vincitrice con 1h18'56, nuovo record del percorso.

Eccellente la distribuzione del ritmo dopo un avvio prudente, con un po' di rammarico per il muro di vento che i concorrenti hanno trovato
negli ultimi 7 km di gara e che ha notevolmente penalizzato il crono finale. Un ottimo rientro, per la portacolori del GS Valle dei Templi
Agrigento, che aveva fatto segnare lo scorso aprile un probante 3h06'44” nella maratona internazionale di Milano, distanza che sembra
ormai più congeniale alle sue caratteristiche, e che potrebbe rivederla protagonista nelle prossime classiche di primavera.

Sempre a Riposto, il GS Valle dei Templi Agrigento, ancora una volta grazie ad una massiccia partecipazione dei suoi iscritti, ha vinto la classifica generale a squadre.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento