Colpaccio Akragas, il bomber Gambino dice si: l'attaccante è biancazzurro

Il 35enne che ha vestito le maglie delle principali squadre di Serie C e serie D, ha firmato l’accordo che lo lega per questa stagione al club del patron Castronovo.

Giuseppe Gambino e Giovanni Castronovo

Giuseppe Gambino è un nuovo giocatore dell’Akragas. La sua passione per i colori biancazzurri non l’ha mai nascosta, oggi per lui inizia una nuova avventura. Gambino, attaccante di razza, è agrigentino ed ha voglia di continuare a fare bene. Il 35enne che ha vestito le maglie delle principali squadre di Serie C e serie D, ha firmato l’accordo che lo lega per questa stagione al club del patron Castronovo.

 L’Akragas con questo colpo di mercato, manda un chiaro messaggio al campionato di Eccellenza. Castronovo insieme al suo enturage hanno lavorato sempre in sinergia, cercando di allestire una squadra più che mai competitiva. I biancazzurri piazzano un bomber in attacco, gol e centimetri che potranno portare in alto l’Akragas in versione 2.0.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo assolutamente soddisfatti dell'ingaggio di Giuseppe Gambino. Sarà l'uomo simbolo della nuova Akragas - dice il patron Castronovo. Un professionista serio che ha accettato di scendere di categoria per l'amore della maglia biancazzurra. Mi auguro che la città comprenda gli sforzi economici che sta facendo la società e che con l'apertura della campagna abbonamenti in tanti corrano ad acquistare la tessera per ritornare all'Esseneto a sostenere l'Akragas. Abbiamo bisogno del calore dei nostri tifosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento