Under 20, Giovanatto "mastica amaro": la Fortitudo perde la finale contro Trapani

I biancazzurri non sono riusciti a difendere il +1 dell'andata nonostante una partenza eccellente, culminata con il massimo vantaggio toccato nel secondo quarto

Michele Giovanatto

Finale amaro per l’under 20 di Michele Giovanatto. La Fortitudo ha perso la finale regionale contro il Trapani. Al PalaMoncada, ieri sera, più di duecento tifosi, per una partita molto attesa. Sotto gli occhi di coach Franco Ciani e dei "big" della Fortitudo, i giovani biancazzurri non sono riusciti a vincere la partita.

Agrigento si è esaltata, giocando un buon basket, poi nel finale ha ceduto il passo ai granata. Doppia cifra per Savoca, il migliore dei suoi, bene anche Cuffaro e Napoli. Trapani ci ha creduto, rimontando e ribaltando il risultato, per poi chiudere in bellezza. Finale amaro per i giovani dell’Under 20, una vittoria che all’inizio sembrava cosa facile.

I biancazzurri non sono riusciti a difendere il +1 dell’andata nonostante una partenza eccellente, culminata con il massimo vantaggio toccato nel secondo quarto (38-22). Un po’ di frenesia, i problemi di falli (fuori Andrea Tartaglia e Luca Riferi, lasciando la squadra senza lunghi negli ultimi minuti) e sicuramente l’ottima qualità degli avversari hanno impedito alla Fortitudo di conquistare il titolo davanti a una bella cornice di pubblico al PalaMoncada.

Fortitudo Agrigento U20 – Pallacanestro Trapani 67-75 (20-10; 39-29; 54-53) – and. 80-79

Fortitudo Agrigento U20: Di Gangi ne, Savoca 19, Munda, Napoli 14, Cuffaro 8, A. Tartaglia 4, Magro 9, M. Tartaglia ne, Chiparo, Riferi 9, Abbate ne, Ferreri 4. All. Giovanatto-Ferraro-Vetro

Pallacanestro Trapani: Sarro 3, Pellegrino 2, Longo 8, Fontana 9, Giacalone ne, Vitta 4, Guaiana 5, Sorrentino, Amato 5, Nicosia 12, Vultaggio ne, Simic 27. All. Canella-Parente

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti