Fortitudo, l'ex Udom non dimentica Agrigento: «Ricordi fantastici»

«In sicilia sono stato benissimo - ha detto Udom -. Ho trascorso momenti importanti. Non vedo l'ora di tornare e giocare contro La Fortitudo, ho tanta voglia di di rivedere Agrigento. Franco Ciani? Mi ha dato veramente tanto»

Domenica al PalaMoncada di Porto Empedocle si giocherà una sfida importante. La Fortitudo affronterà Siena, squadra titolari che vive una seconda giovinezza nel campionato di A2, Ovest. Nel roster senese Mattia Udom, ex biancazzurro oggi tornato a "casa" in quel di Siena. 

«In sicilia sono stato benissimo - ha detto Udom -. Ho trascorso momenti importanti. Non vedo l'ora di tornare e giocare contro La Fortitudo, ho tanta voglia di di rivedere Agrigento. Franco Ciani? Mi ha dato veramente tanto, devo dire anche grazie al diesse Cristian Mayer, insieme hanno lavorato tanto con me. In biancazzurro - dice Udom - ho ricordi bellissimi,  con quel gruppo sono stato bene. Non ricordo episodi negativi. Ho voglia di rivedere tutti.  So che i tifosi agrigentini mi hanno voluto bene, ma l'affetto è ricambiato. Ci vediamo domenica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento