Fortitudo, Mattia Udom protagonista a Parigi

Poco tempo per i festeggiamenti, però, perché Mattia è già rientrato in Italia, in quel di Livorno, per partecipare al raduno della nazionale sperimentale agli ordini di coach Luca Dalmonte

Non è ancora tempo di vacanze e riposo per Mattia Udom, che subito dopo avere disputato la finale tra la Fortitudo Moncada Agrigento e la Manital Torino per la promozione in serie A (fino allo scorso 10 giugno) è volato a Parigi per disputare un torneo parallelo al famoso “Quai 54“, la più famosa competizione di streetball d’Europa.

Il giovane lungo italo-francese, che quest’anno ha vestito i colori bianco azzurri con il numero 22, ha partecipato a un torneo di 3vs3 affrontando squadre provenienti da tutto il mondo insieme ai suoi compagni d’avventura per l’occasione: Stefano Tonut (Trieste), Awudu Abass (Cantù) e Andrea Amato (Casale Monferrato/Olimpia Milano).

Poco tempo per i festeggiamenti, però, perché Mattia è già rientrato in Italia, in quel di Livorno, per partecipare al raduno della nazionale sperimentale agli ordini di coach Luca Dalmonte, in vista dei prossimi impegni che lo vedranno protagonista (i tornei di Roma e Losanna prima della partenza per la tournée in Cina).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento