Basket, la Fortitudo verso la Supercoppa, Cagnardi: "Sarà un match vero"

"I ragazzi - continua - si stanno allenando con grandissima abnegazione e totale disponibilità, hanno caricato molto atleticamente e sono in una fase di studio reciproco"

Coatch Cagnardi

La Fortitudo Agrigento domenica 8 settembre affronterà la Pallacanestro Trapani. I biancazzurri per la prima fase di SuperCoppa Lnp saranno di scena al PalaConad di Trapani. Il derby inizierà alle 19:30.

Coach Devis Cagnardi si appresta a vivere il suo primo derby di stagione sulla panchina della sua Fortitudo Agrigento.  

Coach Cagnardi: “Ci apprestiamo ad affrontare Trapani nella partita di Super Coppa. E’ chiaro che trattandosi di un derby e di una partita ufficiale l’approccio sarà emotivamente e agonisticamente, di livello superiore ad una semplice amichevole della pre season. E’ anche vero, però, che queste gare arrivano in un momento della preparazione, dove secondo il mio parere, non avrebbe senso giocare una competizione ufficiale. Così è stato deciso e noi come tutti ci adeguiamo. In considerazione di questo c’è, però, da dire che sarebbe un grave errore calibrare un’intera preparazione atletica, in questo periodo di pre stagione, in funzione di queste partite. Dovremmo essere pronti a proporre un agonismo da match vero. E’ questo uno degli obiettivi principali.  Sia atleticamente che tecnicamente proseguiamo nel nostro programma di sviluppo, lavoriamo per farci trovare pronti all’inizio del campionato che come tutti sappiamo, è fissato per il primo week end di ottobre. I ragazzi si stanno allenando con grandissima abnegazione e totale disponibilità, hanno caricato molto atleticamente e sono in una fase di studio reciproco. Sicuramente queste tre partite, nel giro di una settimana, velocizzeranno il processo di feeling che stanno maturando individualmente. Sono sicuro che tutto questo aumenterà il vissuto del gruppo, riuscendo a fare la differenza nella nostra stagione assieme all’energia e all’entusiasmo che non dovranno mai mancare e nei quali i nostri tifosi si riconosceranno”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

  • Crolla cornicione di un palazzo: terrore in piazza Cavour, evacuate famiglie e sequestrata l'area

  • Alfa Romeo si schianta contro la rotonda degli Scrittori: un 30enne è in gravi condizioni

  • L'incidente alla rotonda degli Scrittori: ferito portato a Palermo e conducente scomparso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento