Qui Fortitudo Agrigento, Cannon: "Siena? Storicamente difficile, siamo pronti a dare il massimo"

In sala stampa anche coach Ciani:" I nostri avversari in casa riescono sempre ad esprimere il massimo delle loro capacità"

La Fortitudo Agrigento domenica 6 gennaio 2019, affronterà Siena. La partita è valevole per l'ultima gara del girone di ritorno. In sala stampa il coach Franco Ciani e Jalen Cannon. La 15esima giornata si disputerà al PalaEstra di Siena, palla a 2 alle 18:00.Non sarà della partita, Giacomo Zilli.

Coach Franco Ciani: "Sarà una partita particolare sotto il profilo tattico. Siena, è un roster che ha dalla sua una importante pericolosità perimetrale. E’ una squadra che non ti dà grandi punti di riferimenti, loro ci obbligheranno a scelte tattiche particolari. Siena è una squadra che attinge maggiormente a difese tattiche a cambi difensivi sistematici, c’è il rischio di andare fuori dall’esecuzione dei giochi. Siena è un campo difficile dove giocare, il pubblico è molto presente. La squadra di casa riesce sempre ad esprimere il massimo delle loro capacità. Noi, con la vittoria di Rieti, abbiamo ritrovato serenità. E’ stata una vittoria strappata nel finale. Questo risultato ci ha permesso di raggiungere quota sedici punti, ed è un buon bottino. Giocheremo con maggiore consistenza, malgrado tutti i nostri acciacchi. Evangelisti? Domenica ha giocato una partita importante, con costrutto. E' stato molto presente in difesa, si è impegnato tantissimo". 

Jalen Cannon: "Contro Siena sarà una partita molto tosta, giocheremo contro un team di grande esperienza ed in un campo molto difficile. Storicamente giocare lì è stato sempre molto insidioso per noi. Ovviamente, loro, hanno fatto la storia del basket. Noi, siamo pronti a giocare una grande partita. La chiave tattica del match? Come sempre dobbiamo essere duri in difesa. L’attacco è importante, ma le partite si vincono con una difesa solida".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sui fiancheggiatori del boss Genova, il pentito è "scomparso"

  • Cronaca

    Il crollo del costone sul palazzo Crea, Antonica attacca: "Crollo previsto in un documento, c'è la firma di Zambuto"

  • Cronaca

    L'aeroporto a Cattolica Eraclea, ecco Piana Vizzì: se ne discuterà in Consiglio

  • Politica

    Torna ad essere assessore 12 giorni dopo le dimissioni, colpo di scena a Racalmuto

I più letti della settimana

  • Le case a 1 euro a Sambuca di Sicilia, il sindaco: "Quante richieste, sogno un borgo felice"

  • "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • Gli occhi curiosi e la voglia di conoscere, l'agrigentina Giusy Paci: "Vi presento la mia Parigi"

  • "Segnalavano sul gruppo Whatsapp la presenza delle pattuglie", denunciate 62 persone

  • Il "giallo" di Gessica, il padre: "Ho sospetti su 3 persone, farò le mie indagini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento